Chi Siamo

Mantero è un’azienda tessile familiare fondata nel 1902 da Riccardo Mantero, a Como.

Mantero tesse, tinge, stampa e confeziona con amore i suoi capi contribuendo ad accrescere

il prestigio del distretto tessile di Como, i cui standard di qualità e raffinatezza sono, da sempre, i più alti nel mondo.

La storia di Mantero è una storia di eccellenza artigianale che si tramanda da quattro generazioni. Il suo nome è presente nel Registro delle Imprese Storiche che premia le imprese ultracentenarie capaci di trasmettere alle generazioni successive un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali, basati sul rispetto dell'ambiente e delle persone.

Sono le persone che con il loro sapere rappresentano, grazie al know-how sviluppato e tramandato negli anni alle nuove generazioni, la vera ricchezza aziendale.
La genesi dei nostri prodotti - tessuti, foulard, cravatte ed altri accessori tessili - è interamente e rigorosamente Made in Italy e si svolge all'interno della sede di Como, dove convivono arti e professioni: la disegnatura, la coloritura, la stampa tradizionale a quadro, la stampa digitale, la tessitura, il finissaggio, l'orlatura e il controllo qualità.

Da 120 anni è la Famiglia Mantero, giunta oggi alla quarta generazione, alla guida dell'azienda.

Moritz Mantero - numero sette di otto fratelli - nasce con la Repubblica Italiana. Dopo studi e apprendistato in Germania, agli inizi degli anni Settanta entra in azienda e, come direttore commerciale apre le filiali di Parigi, New York e Hong Kong, poi trasferita ad Hangzhou. Alla fine degli anni Novanta, dopo una ristrutturazione societaria del Gruppo Mantero, ne rimane principale azionista di maggioranza.

Lucia Mantero, classe 1977, è comasca di nascita ma milanese di adozione. Dopo la maturità classica si laurea in Marketing e Comunicazione all'Università Cattolica. Frequenta, l’anno successivo, il master di Fashion & Design Management presso la SDA Bocconi. Nel 2007 inizia a lavorare nell’azienda di famiglia. Dal 2014 diventa responsabile dell’intera area di sviluppo prodotto. Al ruolo organizzativo ne affianca uno di direzione creativa, con una spinta continua alla ricerca, all'innovazione; elementi sempre più fondamentali per una vera innovazione a livello di prodotto.
Franco Mantero, classe 1973, entra in azienda nel 2004. Laurea in Economia in Bocconi arricchita da lunghi soggiorni all'estero, con una forte passione per la tecnologia e il digitale. Diventa AD dell'azienda di famiglia nel 2011, dopo essersi occupato della business unit focalizzata su tessuti e accessori soft per i marchi del lusso femminile. Dal 2021 è presidente di Mantero Seta.

Il logo Mantero viene ideato alla fine degli anni Novanta dallo studio londinese Minale Tattersfield & Partners. Nasce dall'esigenza di dare un'immagine unitaria al gruppo, una realtà composta da aziende diverse confluite nel corso degli anni nella società.

Un font graziato e maiuscolo che suggerisce autorevolezza e classicità - la tradizione storica - e che vede l'aggiunta di un logotipo, utilizzato da solo o come apice, che fonde in un unicum raffinato la lettera M, iniziale del nome della famiglia e dell'azienda, al numero romano VIII: otto infatti sono i membri della terza generazione e otto sono le società confluite nel gruppo.

Grazie per l'iscrizione